Equitalia: da oggi al via Equiclick, l’app per pagare le cartelle

5 Lug 2016


Oggi è il primo giorno di vita per Equiclick, l’applicazione di Equitalia finalizzata a rendere più diretto il rapporto con i cittadini, migliorare e semplificare le procedure e i servizi offerti.

Fortemente voluta dall’amministratore delegato della società Ernesto Maria Ruffini, l’app è stata sviluppata per smartphone e tablet e consente di pagare cartelle e avvisi, ma anche sospendere la riscossione, rateizzare il debito e individuare lo sportello più vicino. “Equiclick è un altro passo di un progetto più ampio che riteniamo doveroso per rendere meno complicata la vita ai contribuenti” ha dichiarato infatti l’ad commentando l’uscita dell’app dell’agenzia di riscossione insieme al nuovo portale web. Grazie a quest’ultimo – ha aggiunto Ruffini – “vogliamo fare in modo che Equitalia sia più chiara, semplice e trasparente. Sono progetti che abbiamo voluto fortemente, partiti da alcuni mesi, e che da oggi ci auguriamo potranno rendere più diretto e moderno il rapporto tra il cittadino e la nostra società che svolge un ruolo ingrato, come è la riscossione, ma nel contempo indispensabile”.

Vediamo meglio come funziona la nuova app:
A cosa serve

Equiclick, sviluppata per smartphone e tablet, si legge nella nota di Equitalia, è come uno “sportello in tasca”, perché consente di fruire dei servizi dello sportello tradizionale e di risolvere anche criticità di carattere informativo, in modo molto più semplice e veloce.

Con la nuova app, inoltre, il contribuente può sempre avere sotto controllo la propria situazione, pagare cartelle e avvisi, sospendere la riscossione e trovare lo sportello più vicino.

Inoltre, scrive Equitalia, con pochi “touch” è possibile ottenere la rateizzazione del proprio debito (sempre però per importi non superiori ai 50mila euro).

Per aiutare i cittadini nell’utilizzo di Equiclick è disponibile sul canale YouTube di Equitalia il tutorial per illustrare le funzioni e i servizi dell’app.
Come funziona

Insieme all’inaugurazione del nuovo portale web, già da oggi l’app Equiclick è disponibile da oggi sugli store di Android, Apple e Microsoft.

L’applicazione è composta da due “aree”, una “open” accessibile senza password o credenziali, destinata a fornire una serie di servizi (come “paga online”, per saldare cartelle e avvisi utilizzando carta di credito o prepagata; ‘trova lo sportello’, si può individuare rapidamente l’ufficio di Equitalia più vicino, anche con gli orari di apertura al pubblico, ecc.) e l’altra riservata, accessibile solo con le credenziali personali (come codice fiscale, password e pin forniti dall’Agenzia delle Entrate).

Nell’area riservata, si potrà verificare in tempo reale la propria situazione personale con Equitalia, così come selezionare i documenti che si vogliono pagare, generare il codice del bollettino Rav con l’importo aggiornato e saldare i debiti. È possibile inoltre, sempre dall’area personale, consultare la lista delle cartelle rateizzabili, richiedere il piano di rientro e iniziare subito a pagare le rate, se si desidera, potendo memorizzare le scadenze sul calendario del proprio smartphone o tablet. Infine, per chi ritiene di non dover pagare le somme richieste, è possibile inviare domanda di sospensione della riscossione in attesa delle verifiche dell’ente creditore.

Fonte: Equitalia: da oggi al via Equiclick, l’app per pagare le cartelle
(www.StudioCataldi.it)

Foto: http://images2.corriereobjects.it/methode_image/2016/07/04/Economia/Foto%20Economia%20-%20Trattate/Immagine%20APP%20-%20stampa-kZWG-U432005969075392NB-1224×916@Corriere-Web-Sezioni-593×443.jpg?v=20160704183849

Android app Apple e Microsoft equiclick equitalia servizi di riscossione spa Ordine Avvocati Sciacca riscossione

Lascia un commento